PORTE TAGLIAFUOCO

Le porte tagliafuoco, per le loro caratteristiche, sono capaci di resistere al calore delle fiamme e di tagliare loro l’alimentazione, ossia la fornitura di ossigeno che da vita al fuoco. In commercio esistono differenti tipologie di porte antincendio e avvalendosi della nostra consulenza, è possibile scegliere quella più idonea per completare la giusta dotazione civile o industriale.

PORTE TAGLIAFUOCO A BATTENTE

Le porte tagliafuoco a battente sono porte che possono essere basate su singolo o doppio battente. Le loro caratteristiche costruttive prevedono l’impiego di materiali pensati per un’alta resistenza alle fiamme: struttura in acciaio ignifugo ad alto spessore, guarnizioni in lana di vetro e guarnizioni sotto porta termo espandente, maniglie e serratura ignifughe. Nel caso di porte vetrate, il vetro applicato è a norma per le attuali norme di sicurezza antincendio.

PORTE TAGLIAFUOCO SCORREVOLI

Le porte tagliafuoco scorrevoli sono indicate per la chiusura di grandi ambienti industriali. Questa tipologia prevede l’utilizzo di acciaio o leghe metalliche ad alto spessore e resistenza al calore. Oltre alla struttura, anche il telaio, le cerniere, le maniglie e le serrature sono realizzate in materiale ignifugo ad alta resistenza al calore. La sicurezza, inoltre, è garantita dalla presenza di guarnizioni che bloccano il passaggio di aria resistendo al fuoco.